Nel panorama enologico italiano, i vini dell'azienda della famiglia Dal Bianco si distinguono per l'eleganza negli accostamenti col cibo.

Masottina è un'azienda che non si limita soltanto a produrre vino, ma anche stile. Ed è in questa filosofia che rientra il “Prosecco Brut” Treviso Doc, la cui eleganza è emblema di quell'Italian style ricercato in tutto il mondo, una qualità certificata recentemente dai 96/100 punti che questo Prosecco ha ricevuto da Decanter, uno dei più prestigiosi wine magazine internazionali.

Attraverso il lungo e sottile flute che esalta la persistenza del suo perlage - favorendo così l'esplosione di tutti gli aromi fruttati -, si è colti dalla freschezza dei suoi freschi sentori di agrumi e dalla raffinata sapidità minerale che lo rendono perfetto per un aperitivo leggero e speciale a base di pesce o gustosi crostacei. Ma lo stile di cui parlavamo all'inizio, per un'azienda come Masottina, si compie definitivamente con due Prosecco assolutamente unici, le cui uve nascono nella microzona di Ogliano: stiamo parlando delle due “Rive”, autentici capolavori dell’arte spumantistica della famiglia Dal Bianco.

Il primo, “Contrada Granda” Brut, un Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, scatena già grandi emozioni quando, in controluce, ammiriamo nel calice tutta la sua purezza cristallina corredata da un perlage eccezionalmente intenso.

Ma è accostato a piatti raffinati come una tartare di carne oppure con il risotto al Contrada Granda che questo Prosecco Superiore dimostra tutto il proprio valore. Un ulteriore trionfo di stile, Masottina, lo raggiunge col Prosecco Superiore “Le Rive di Ogliano“ Extra Dry, gioiello dell'azienda e perla dell'enologia italiana, figlio prediletto di un territorio unico ed esclusivo.

Un sorso de “Le Rive di Ogliano” è pura Sinfonia minerale: bastante a se stesso, risulta comunque il miglior compagno possibile di un gran numero di piatti, ma è il branzino in crosta, forse, il sapore che meglio celebra le sue immense qualità.