Pioggia di medaglie per le etichette della Famiglia Dal Bianco. Spicca Decanter Asia con la medaglia d’oro e i 95 punti ottenuti dal Contrada Granda. Bene anche con Mundus Vini e l’International Wine&Spirit Competition. Federico Dal Bianco: “L’eccellenza di un territorio e di una tradizione che va oltre il nostro marchio di famiglia. Masottina continua nel suo continuo processo di raggiungere la migliore qualità possibile”.

Un settembre d'oro per Masottina. Lo dimostrano i prestigiosi riconoscimenti ricevuti in quest’ultimo mese, conferma dell'eccellenza di un'arte spumantistica che, nell'arco di tre generazioni, è stata capace di raccogliere l'intera tradizione di un importante territorio del vino, come quello di Conegliano, per elevarlo ai vertici dei principali palcoscenici internazionali. Una vocazione verso il mondo, quella di Masottina, che ha saputo radicare con forza l'azienda della famiglia Dal Bianco in mercati strategici come quello anglosassone, tedesco e del sud-est asiatico, paesi dai quali arriva l'ultima carrellata di premi.

Chi, ancora una volta, si è confermato tra i preferiti della critica è stato il Contrada Granda Brut che, dopo aver ricevuto in passato le medaglie d'oro di Gilbert&Gaillard e dei vini di Veronelli, si aggiudica con l'annata 2017 anche la medaglia d'oro ai Decanter Asia World Wine Awards, gli Oscar della celebre rivista internazionale del vino. 95 il punteggio col quale è stato valutato questo Prosecco Superiore che nasce nel single vineyard di Ogliano, al quale si aggiungono i 90 punti del Treviso Doc Extra Dry che riceve la medaglia d'argento, senza dimenticare le medaglie di bronzo de Le Rive di Ogliano Extra Dry 2017, del Prosecco Brut Organic Doc, del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg Brut ed Extra Dry, valutati rispettivamente con 88, 88, 89 e 88 punti.

Anche il mondo del vino tedesco conferma tutto l'entusiasmo per quella che rappresenta una delle grandi eccellenze dell'enologia italiana, simbolo di una qualità che ha elevato gli spumanti come i vini italiani di maggior successo al mondo. I critici di Mundus Vini 2018, infatti, hanno premiato Le Rive di Ogliano Extra Dry 2017 con la medaglia d'oro, mentre il Prosecco Treviso Doc Brut si aggiudica la medaglia d'argento. Ottime valutazioni anche per il Contrada Granda 2017, il Prosecco Treviso Doc Extra Dry e il Prosecco Doc Organic Brut, che raggiungono il punteggio di 86.

Un successo trasversale che si conferma anche nella critica anglosassone, che attraverso l'International Wine&Spirit Competition ha premiato con le medaglie d'argento Le Rive di Ogliano Extra Dry 2017, il Contrada Granda 2017, il Prosecco Superiore Docg Extra Dry e il Costabella Docg Bio, mentre il Prosecco Treviso Doc Brut ha ricevuto quella di bronzo.

 

“È innegabile – ha dichiarato Federico Dal Bianco, Marketing & Sales Manager di Masottina che ricevere i grandi premi della critica costituisca sempre un motivo d'orgoglio. Tuttavia, al di là della gioia personale, per noi sono importanti in quanto segno della capacità di questi vini, e del territorio del Conegliano Valdobbiadene, di restare ai vertici dell'enologia internazionale, dimostrando di poter raggiungere picchi d'eccellenza in tutte le loro varianti. Così come è significativo che questi successi giungano sia da mercati in espansione, come quello asiatico, che da quelli storici come il mercato anglosassone e tedesco”.

L’Ufficio Stampa

Ferdinando Calaciura – calaciura@granviasc.it – 338 3229837

Gran Via -  Società & Comunicazione  srl
via Giotto, 92 -  90145  Palermo
Tel. (+39) 091 6814529